Pensieri

Io Agnostico……
più ateo che agnostico
onirico ed irrazionale,
metafisico e simbolico.
Pare sembrare strano tutto ciò
ma è così.
Non un Dio che illumina ma un turbinio
di cellule impazzite………o forse no,
non impazzite ma calcolate dal caso
creano i miei colori.


Dove saranno un domani i tuoi quadri?
Così mi posero la domanda.
E cosa posso saperne?
otrebbero essere apprezzati e stare in un museo
ma potrebbero anche non valere nulla
e perdersi nell’anonimato.
Tutto ciò non mi interessa,
so soltanto che quando gioco
con i miei colori sono felice e tanto mi basta.
Sepolto io sepolti saranno i miei lavori.


Luce cosmica, luce siderale
dove la rarefazione non esiste più.
Luce abbagliante e tagliente.
Luce fredda, glaciale.

Artisti contemporanei Roma

2 comments

  1. Pensa Pensino, pensaci bene:

    Era gennaio, vedevo il Giglio…il Giglio vede voi annegare !

    che c’è di strano in questa frase?

  2. Venni in questo universo il perché non sapendo,
    Ne’ il donde, com’ acqua che scorre volente o nolente.
    E da esso usciro’ , come vento nel deserto
    che soffia volente o nolente, non so verso dove.

    Omar Khayyam (quartine)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *